Ethernet | Qualificazioni

Il protocollo Ethernet è la base per la dichiarazione di pass/fail dei dispositivi di qualificazione. Attraverso test basati sul sistema di trasmissione Ethernet, come la determinazione del rapporto segnale/rumore e del tempo di ritardo tra le coppie di fili di un percorso di trasmissione, seguito da un Bit Error Rate Test (BERT), i qualificati prendono la loro decisione in merito all'idoneità per il traffico Ethernet, ad esempio veloce o per niente. Inoltre, c'è il test di accensione, come già lo conoscete dai tester di cablaggio di alta qualità, come i mirini acustici a cavo e i semplici generatori di impulsi di collegamento per consentire ai LED di collegamento degli interruttori di lampeggiare. Si collegano quindi alla rete, tramite DHCP o indirizzo fisso. Non appena sono parte della rete attiva, le funzioni di scansione, ping e traceroute sono disponibili per la messa in servizio e la risoluzione dei problemi. Importante è anche la possibilità di eseguire test di carico PoE secondo IEEE 802.3 af/at/bt per garantire l'alimentazione remota dei dispositivi terminali.

Qualificatori

NetXpert XG