Fibra ottica| Certificatore

La certificazione di rete, in particolare la certificazione delle reti in fibra ottica, si basa ormai quasi interamente sulla funzionalità dei dispositivi utilizzati per questi compiti. Tuttavia, se si vuole padroneggiare con successo questo aspetto dell'attività aziendale, significa concentrarsi su un obiettivo flessibile. La larghezza di banda è in aumento, i valori di smorzamento ammissibili sono in diminuzione, gli standard vengono riscritti per tenere conto delle velocità in costante aumento. Tutti questi fattori richiedono continui miglioramenti nella tecnologia di prova dei cavi.

Gli OTDR fanno parte dell'equipaggiamento standard di un tecnico in fibra ottica per misurare le distanze e creare protocolli di test. È qui che entra in gioco il compatto FiberXpert OTDR 5000 per fibre monomodali e multimodali. L'alta risoluzione del certificatore a fibra ottica con una delle più piccole zone morte sul mercato fornisce misure standard conformi agli standard anche di brevi distanze nelle reti aziendali. Con una zona morta  < 80 cm, il FiberXpert OTDR 5000 non perde di vista anche i connettori più successivi o le connessioni manuali di giunzione e le funzioni di analisi automatiche ne facilitano la valutazione.

Il certificatore WireXpert 4500 misura e certifica la lunghezza e l'attenuazione delle fibre SM (1310 e 1550 nm) e MM (850 e 1300 nm) tramite adattatori di misura intercambiabili in conformità alle specifiche standard. Con gli adattatori MPO appropriati, il WireXpert 4500 testa i collegamenti MPO/MTP in soli 5 secondi. I connettori MPO (multifibra push-on) sono standardizzati per l'uso nei data center e supportano la trasmissione ottica parallela, che, come le prossime varianti Ethernet da 40 e 100 GBit/s, non sarà più trasmessa tramite singole fibre nelle applicazioni multimodali, ma tramite cavi multifibra.

FiberXpert OTDR 5000
WireXpert 4500
WireXpert Plus
WireXpert 500
eXport
export Cloud Enterprise
Downloads