WireXpert 500

Codice Articolo: 228071

Il tester più economico per la certificazione di cablaggi LAN in rame

Certifica il cablaggio fino a 10Gbits/sec in pochi secondi

WireXpert 500 è un tester per la certificazione di cavi conveniente e aggiornabile che può crescere con le vostre esigenze di certificazione. Oggi potete investire solo nelle opzioni realmente necessarie per poi aggiornare il dispositivo in seguito in base alle necessità. Sono disponibili opzioni per la certificazione dei soli cavi in rame fino alla CAT 6A/Classe EA, un tester per la certificazione di fibra ottica multimodale e monomodale di Livello 1 e un tester di certificazione combinato per rame e fibra. Le singole opzioni possono essere aggiornate con una licenza. Ad esempio: se oggi installate cablaggi in rame e in futuro dovrete installare cablaggi in fibra aggiuntivi, è possibile aggiornare il certificatore per rame WireXpert 500 alla versione WireXpert 500-PLUS per rame e fibra. Se in futuro vi occorreranno certificazioni fino alla CAT 8, tutti i modelli potranno essere aggiornati anche per quel range di frequenze.

 

Caratteristiche principali

  • Certificazione di cavi avanzata fino a 500 MHz
  • Certificazione secondo gli standard del settore – Classe D/E/EA e Categoria 5e/6/6A
  • Soddisfa i requisiti di precisione TIA e ISO Livello IIIe
  • Test per la certificazione di patch cord
  • Test per Industrial Ethernet con connettività RJ45 e M12, test di collegamenti E2E
  • Funzioni di report e documentazione avanzate
  • Certificatore conveniente per cablaggi di edifici e Industrial Ethernet

Highlights

  • Facilità d’uso e design rinforzato

    WireXpert 500 è dotato di un’intuitiva interfaccia utente sensibile al tocco, con schermi LCD dai colori luminosi progettata per l’uso intensivo in ambiente industriale. Il sistema di controllo duale (Dual Control System, DCSTM), dotato di dispositivi identici per l’unità remota e principale, velocizza e semplifica l’esecuzione dei cicli di prova. Il tempo di percorrenza tra le uscite viene minimizzato sia in caso di utilizzo da parte di due tecnici che di una persona sola.

  • Rapidità e semplicità per la massima produttività

    WireXpert 500 esegue test di certificazione di CAT 6A in pochi secondi. Offre una navigazione intuitiva nei menu e genera report professionali tramite il software per PC eXport in dotazione.

  • Precisione dimostrata

    WireXpert 500 si basa su un sistema di misurazione verificato da rinomati laboratori di prova indipendenti, incluso ETL.

  • Test di patch cord in rame con WireXpert

    WireXpert 500 offre un metodo efficace per identificare rapidamente e registrare le prestazioni dei cavi patch. Grazie ai test dual-end veloci e accurati, i kit per test di patch cord WireXpert 500 sono adatti sia per test nei siti di produzione, sia per l’ispezione degli elementi in entrata presso le sedi degli utenti finali. Sono disponibili kit WireXpert 500 per testare cavi patch di CAT 5e, CAT 6 e CAT 6A.

  • Test di cablaggi Industrial Ethernet

    La soluzione WireXpert 500 per testare cavi Industrial Ethernet comprende kit di adattatori M12 e supporta configurazioni Channel e Permanent Link tramite l’uso di connettori Industrial Ethernet M12. Sono inoltre disponibili kit Industrial Ethernet che supportano interfacce X-Coded M12 e consentono di testare con efficienza cavi Industrial Ethernet “10-Gig ready”.

  • Test di cavi coassiali

    WireXpert 500 consente anche di verificare attenuazione, lunghezza, resistenza, ritardo e attenuazione di riflessione di cavi coassiali con appositi adattatori opzionali.

  • Gestione professionale dei dati con il software eXport

    WireXpert 500 include il software per PC per la redazione di report. eXport facilita la gestione dei dati e la generazione di report professionali e di documenti di garanzia. Inoltre il software eXport consente test basati su elenchi, uno schema gerarchico di etichettatura dei cavi. Con eXport è anche possibile correggere misurazioni inizialmente effettuate con standard di misura errati. Con la ri-certificazione, l’operatore può applicare retroattivamente ai dati gli standard di misura corretti. L’integrità dei dati non è compromessa perché la data delle misurazioni non cambia.

WireXpert 500 Details

Kit di fornitura

 

Tutti i set sono forniti con 2 alimentatori, 2 set di cuffie, una guida rapida, una chiavetta USB da 4 GB con software e manuali e una valigetta morbida (valigetta rigida opzionale).

WireXpert 500 (Rame)

  • 1 unità Locale e 1 unità Remota con licenza per test rame a 500 MHz
  • 2 adattatori per Link di CAT 6A, cavi inclusi
  • 2 adattatori per Channel CAT 6A

Dati tecnici

Test rame

Test di certificazione

TIA 568-C.2 CAT 5e, 6, 6A
ISO/IEC 11801, EN 50173 Class D, E, EA
Test patch cord CAT 5e, 6, 6A

Lunghezza max cavi per autoverifica dual-end

500 m

Cicli di inserimento

Channel: 10.000 tipico
Permanent link: 5.000 tipico

Parametri di prova

Come specificati in TIA 1152, IEC 61935-1

Wiremap
Resistenza di loop 0–40 Ω, ±0.1 Ω 
Lunghezza 0–500 m, ±0.5 m (test dual-end)
Ritardo di propagazione e distorsione di propagazione 0–5.000 ns, ±1 ns
Attenuazione 0–70 dB, ±0.1 dB
NEXT Pair-to-Pair e Power-Sum 0–85 dB, ±0.2 dB
ACRF Pair-to-Pair e Power-Sum 0–85 dB, ±0.2 dB
Attenuazione di riflessione 0–40 dB, ±0.2 dB
ACRN, PSACRN 0–85 dB, ±0.5 dB
Diagnostica avanzata

Localizzatore di errori nel dominio del tempo per RL e NEXT

Precisione di misura

Supera TIA 1152 Livello IIIe, IEC 61935 Livello IIIe

Range frequenza di misura

1–500 MHz

Specifiche generali

Interfacce

Interfaccia sonda, RJ-45 Ethernet, USB host e dispositivo, set di comunicazione, presa alimentazione

Display

LCD industriale da 6”, parte sensibile al tocco su entrambe le unità resistente a test di caduta da 1,5 m su superficie dura

Involucro

Plastica rinforzata con rivestimento in gomma,

Capacità unità remota

Visualizzazione risultati test, salvataggio test, avvio autoverifica

Alimentazione

Alimentatore 3A, da 100-240 VAC a 12 V

Protezione da sovratensione in ingresso

Protezione contro tensioni Telco

Batteria

Agli ioni di litio, estraibile e ricaricabile

Capacità batteria

>8 ore di esercizio continuo

Capacità di memoria interna

>6.000 risultati di test rame con informazioni sui tracciati complete per CAT 6A

Memoria esterna

Chiavetta USB

Dimensioni

223 X 124 X 70 mm (incluso adattatore 6ACH)

Peso

1 kg

Lingue supportate

tw, cs, en, fi, fr, de, it, ja, ko, pl, pt, ru, es, sv, tr

Periodo di calibrazione

1 anno

Dati ambientali

Temperatura d’esercizio

0–40 °C

Temperatura di stoccaggio

-20–60 °C

Umidità relativa

10–80%

Requisiti minimi di sistema per software di reporting

Microsoft Windows Vista/7/8/10, 32 o 64 bit

Intel Core 2 Duo, 2 GHz

200 MB di spazio su disco

1 GB di RAM

Microsoft.NET Framework 4.0

Documentazione

Firmware

Compilare il seguente modulo per accedere al nostro Download Center

F.A.Q

È possibile l’upgrade del mio attuale WireXpert 500?

Sì, a partire dalla versione software 7.4 è possibile l’upgrade degli esistenti WireXpert 500, versione per rame, alla versione per fibra ottica (certificazione tier 1).

I certificatori per fibra ottica unicamente sono disponibili a prezzi elevati – perché?

Innanzitutto esistono differenti classi di tester per fibra ottica. Il WireXpert 500 per unicamente la certificazione di cablaggi in fibra ottica viene impiegato secondo gli standard ISO/IEC e TIA eseguendo il test di smorzamento bidirezionale E il test di lunghezza su fibre duplex su due lunghezze d’onda. Questa classe di tester non è paragonabile a degli economici strumenti o alle fonti luminose che si trovano su internet e che eseguono solo test di smorzamento su fibre simplex in una direzione senza la misura di lunghezza. Inoltre, il WireXpert 500 per fibra ottica è concepito per le misure per rame e può semplicemente essere aggiornato al WireXpert 500 PLUS.

Posso installare le nuove funzionalità da me?

L’utente può da sé installare le licenze per le misure per fibra ottica e quelle per rame usando le licenze chiavi.

Per l’upgrade ad un tester fino a 2500 MHz, per rame, l’utente deve inviare lo strumento al centro di calibrazione Softing per poter fare eseguire una nuova calibrazione. I costi relative alla calibrazione sono inclusi nei costi dell’upgrade.

Perché dopo la fase di avvio del WireXpert 500 si passa direttamente al menu “Licenze” anche senza che alcun modulo per fibra ottica sia connesso?

Se durante l’avvio nessun modulo per fibra ottica è connesso, il tester per solo fibra ottica non riconosce il tipo di fibra ottica (MM, SM o MPO) da certificare.

Il menu “Licenze” viene visualizzato per ricordare all’utente che sul device è installata solo la licenza per fibra ottica.

Le cuffie incluse non funzionano

Le cuffie funzionano dalla versione 4.5.1 in poi, controllare la versione del software ed aggiornarla.

Quando WireXpert è spento il pulsante On/Off è illuminato in rosso

Il dispositivo è connesso ad un caricatore e si sta ricaricando.

Perchè non è possibile salvare i risultati su una chiavetta USB?

Controllare di aver inserito la chiavetta nell'unità PRINCIPALE. Il salvataggio dei risultati dei test e il trasferimento di dati è possibile solo dall'unità principale.

L'unità principale e quella remota mostrano due livelli di memoria differenti

 Una volta che l'unità principale e quella remota sono connesse, l'icona del livello della memoria verrà sincronizzato ed entrambe le unità mostreranno lo stesso valore, quello esatto.

La misurazione è effettuata molto velocemente (dopo 1/2 secondi), alla terza misurazione appare la scritta “Fail”

WireXpert può essere utilizzato in modalità demo per effettuare dimostrazioni senza cavi. Andare sulla sezione Strumenti, successivamente su "demo mode" e disabilitare la modalità demo.

Quando WireXpert è spento il pulsante On/Off è illuminato in rosso

Il dispositivo è connesso ad un caricatore e si sta ricaricando.

Il pulsante On/Off è illuminato in verde

Il dispositivo è acceso e pronto per l'uso.

WireXpert è acceso e il pulsante ON/OFF è illuminato in verde ed arancione

Il dispositivo è acceso, pronto per l'uso e si sta ricaricando.

E' possibile salvare i limiti personalizzati con WireXpert?

Si, è possibile con la versione software 4.7. Per maggiori informazioni contattare il nostro supporto tecnico.

Le cuffie incluse non funzionano con la versione software attuale

Purtroppo, erroneamente, qualche etichetta On/Off è stata incollata al contrario quindi le cuffie funzionano solo sulla posizione Off

Come si usano le cuffie?

Seguire le indicazioni:

1. Connettere le cuffie all'unità Principale e a quella Remota.
2. Assicurarsi che l'unità principale e quella remota siano connesse tra di loro e che sia presente l'icona rossa delle cuffie posta nella barra superiore di entrambe le unità.
3. Controllare il volume e che le cuffie siano attive su entrambe le unità.
4. Toccare l'icona delle cuffie sulla barra superiore per iniziare la chiamata. Dopo tre secondi dal suono delle unità la chiamata è attiva. Quando l'icona delle cuffie è verde, è possibile comunicare.
5. Per riagganciare toccare l'icona verde.

Suggerimento: se l'icona è grigia e il ricevitore è collegato non c'è connessione tra l'unità principale e quella remota, non è quindi possibile la comunicazione. Controllare la connessione e inserire l'adattatore nuovamente.

Perchè il mio dispositivo ha una porta Ethernet aggiuntiva?

La porta aggiuntiva serve a sincronizzare le unità in misurazione AXT (Alien Crosstalk). E' possibile coordinare la sequenza del test quando si connettono due unità principali.

Perché sono inclusi due diversi tipi di adattatore?

Di default WireXpert ha due diversi tipi di adattatore per rispondere ai requisiti di misurazione Channel e Permanent Link conforme per esempio con ISO/IEC 11801, CENELEC EN 50173-1, o gli standard EIA/TIA 568-C. Si dovrà scegliere l'adattatore a seconda di quale cavo in rame si vuole misurare:

- Usare l'adattatore “CAT 6A Channel“ per il connettore RJ45 se si vuole eseguire una misurazione Channel.
Tenere a mente che quando si esegue un test Channel i patch cord sono parte del test del cablaggio e devono rimanere nel link del cablaggio dopo la misurazione!

- Usare l'adattatore “CAT 6A Permanent Link“ per il connettore TERA se si vuole eseguire una misurazione Permanent Link.
Tenere a mente che in un test Permanent Link i patch cords sono esclusi dalla misurazione!

Quanto spesso bisogna eseguire un set di riferimento?

Deve essere eseguito un set di riferimento nelle seguenti situazioni:

- quando si cambiano adattatori
- in caso di condizioni ambientali molto variabili

Il mio WireXpert visualizza il seguente messaggio "Imposta riferimento richiesto". Che cos' è e come faccio ad eseguire un set di riferimento?

L'impostazione di un set di riferimento serve per compensare gli effetti delle condizioni ambientali sull'unità remota e principale. Agenti esterni, come per esempio la temperatura, possono incidere sui risultati di misurazione ed è quindi necessario un impostazione di riferimento delle unità locale e remote. Questo assicura la massima precisione del WireXpert nell'eseguire la misurazione. Seguire i seguenti steps: 

1. L'impostazione di un set di riferimento dipende dal tipo di adattatore utilizzato. Usare l'adattatore CAT6 Channel incluso o l'adattatore CAT6A Link per eseguire la misurazione.  
2. Connettere un adattatore CAT 6A Channel e CAT 6A Link all'unità Locale e Remota. Non ha importanza quale adattatore sia connesso a quale unità.  
3. Connettere l'unità Locale e Remota attraverso uno dei Permanent Link test cords inclusi.
Andare su “TOOLS“ -> “Impostazioni di riferimento sull'unità Locale.
4. Iniziare l'impostazione. Aspettare fino a che la procedura sia stata completata e che sia stato emesso il segnale sonoro. E' ora possibile iniziare la misurazione. 

Quando i test cord del Permanent Link test sono consumati?

Principalmente può essere identificato dalle seguenti caratteristiche:  

1. Latch del connettore rotto (RJ45/TERA)
2. Scoperture
3. Forte annerimento dei contatti o dello schermo 
4. Connettori rotti (RJ45/TERA)
5. I "Contours" dei connettori RJ45 al bordo dello schermo sono angolari e affilati.
6. Valori di misurazione molto varianti.  

L'utilizzo di test cord consumati incide sulla precisione e l'affidabilità della misurazione. Assicurarsi di usare solo cavi intatti. Un latch mancante sul connettore l' RJ45 riduce la stabilità e la pressione del contatto, incidendo anche sul risultato. 
Consiglio: impostare un link di riferimento per l'affidabilità. In caso di una variazione di diversi dB, il dispositivo deve essere mandato in riparazione (calibrazione, sostituzione di pezzi ecc.).

E' possibile usare WireXpert quando è in carica?

Si, è possibile senza alcun problema.

Perché il risultato è "Fail" anche se il mio link al cablaggio è ok?

Assicurarsi di aver selezionato i limiti corretti. Il valore limite di una Classe più alta non può essere raggiunto da componenti di categorie più basse, ottenendo così un risultato negativo. Un'altra motivazione potrebbe essere che gli adattatori di misurazione non sono stati inseriti correttamente. Quando si inserisce l'adattatore si deve sentire un deciso "click". Rimuovere l'adattatore ed inserirlo nuovamente.

E' possibile eseguire misurazioni mentre il WireXpert è in carica?

Si, a differenza di altri certificatori, WireXpert può eseguire test ed essere ricaricato allo stesso tempo. Non è necessario aspettare che la batteria sia ricaricata completamente. 

Come è possibile localizzare i guasti nel cablaggio?

Per localizzare i guasti nel cablaggio seguire le seguenti istruzioni: 

1. Eseguire un autotest o un test di mappatura test dal menu STRUMENTI. La distanza dal guasto del cavo verrà visualizzata per un minimo di due o più fili e per l'apertura. Non è possibile localizzare qualsiasi inversione/errore. 

Per localizzare errori di frequenza seguire le seguenti indicazioni:  

1. Eseguire un autotest.
2. Selezionale l'opzione “Locator“  
3. Selezionare il locator che corrisponde ai parametri di misura sbagliati.  
- L'asse delle X del grafico descrive la lunghezza dell'intero cabling link.
- L'asse delle Y del grafico descrive l'ampiezza relativa del parametro in una certa posizione.  
Questo permette di localizzare quali componenti causano la non riuscita della certificazione. Spostare l'area di interesse a piacimento per vedere la posizione esatta. 

Ho trovato un'inversione di due fili. Perché il WireXpert non mi mostra a quale estremità del cablaggio si trova?

Non esiste un tester di cavi o un certificatore in grado di dare questa informazione. Non c'è una misurazione elettronica per localizzare il guasto.