WireXpert 500

Codice Articolo: 228071

Il tester più economico per la certificazione di cablaggi LAN in rame

Certifica il cablaggio fino a 10Gbits/sec in pochi secondi

Oggi più che mai, gli operatori del settore elettrico si trovano a dover gestire progetti di installazione di sistemi di cablaggi di reti. WireXpert 500 consente ai tecnici di certificare agevolmente i sistemi di cablaggi in rame dalla CAT5e alla CAT6A (dalla classe D alla classe EA) e di produrre report professionali dei test per i clienti.

  • Certificazione di cablaggi avanzata fino a 500 MHz
  • Certificazione in base agli standard di classe D/E/EA e categoria 5e/6/6A
  • Tempi di AutoTest estremamente ridotti per CAT6A e classe EA
  • Soddisfazione dei requisiti di precisione TIA e ISO di livello IIIe
  • Test di certificazione di cavi di connessione mediante adattatori dedicati
  • Test Industrial Ethernet tramite adattatori M12 su misura
  • Generazione di report e documentazione avanzati
  • Certificatore più economico per Industrial Ethernet e premise cabling 

Caratteristiche

  • Misurazione precisa in grado di rilevare i guasti nel cablaggio delle reti di telecomunicazione
  • Processi di misurazione e certificazione ultra veloci. Richiede solo 9 secondi per eseguire le misurazioni specificate e l'analisi dei dati  
  • Fornisce risultati altamente accurati e report professionali pronti all'uso
  • Semplice da utilizzare grazie all' interfaccia di funzionamento intuitiva e il touch screen LCD a colori

Dati tecnici

Test del rame

Certificazione

TIA 568-C.2 CAT 5e, 6, 6A
ISO/IEC 11801, EN 50173 Classe D,E,EA
CAT 5e, 6, e 6A patch cord

Tempo Autotest CAT6A

9 sec

Lunghezza Max del cavo per Autotest dual ended

500m

Numero di inserzioni

Channel: 10,000 di media
Permanent link: 5,000 di media

Test Parameters

As specified in TIA 1152, IEC 61935-1

Wiremap

Loop Resistance

fino a 40 Ω, ±0.1 Ω

Lunghezza

fino a 500m, ±0.5m (test dual ended)

Propagation Delay and Delay Skew

0 to 5000 ns, ±1 ns

Attenuation

0 to 70 dB, ±0.1dB

Pair-to-Pair and Power-Sum NEXT

0 to 85 dB, ±0.2 dB

Pair-to-Pair and Power-Sum ACRF

0 to 85 dB, ±0.2 dB

Return Loss

0 to 40 dB, ±0.2 dB

ACRN, PSACRN

-25 to 85 dB, ±0.5 dB

Advanced Diagnostics

Time-domain fault Locator for RL and NEXT

Measurement Accuracy

Exceeds TIA 1152 Level IIIe, IEC 61935 level IV

Measurement Frequency Range

1- 500 MHz

Specifiche generali

Interfacce

Sonde di Test con interfacce RJ45 Ethernet, USB, jack di comunicazione ed alimentazione

 

 

Display

LCD industriale da 6”, parte sensibile al tocco sull'unità principale e unità remota attiva

Involucro

In plastica, con rivestimento in gomma, alta resistenza agli urti.
Resistente a cadute da 1,50m

Funzionalità unità remota

Lanciare autotest, vedere e salvare i test

Alimentazione

AC 100-240V to 12V, adattatotre 3A 

Input over-voltage protection

Protected against Telco voltages

Batteria

Ricaricabile agli ioni di litio

Autonomia della batteria

>8 ore in operazione continua

Capacità memoria interna

2000 risultati di test con informazioni complete del test (tutti i grafici)

Capacità memoria esterna

USB Flash Drive

Dimensioni

232 X 126 X 87 mm 

Peso

1.4 kg/unità circa

Lingue supportate

Italiano, Inglese,  Francese, Tedesco, Cinese, 
Russo, Spagnolo,Portoghese, Ceco, Fillandese,
Giapponese, Koreano, Polacco,  Svedese, Turco

Periodo di calibrazione

1 anno

Condizioni ambientali

Temperatura di funzionamento

fino a 40 °C

Temperatura di conservazione

da -20 fino a 60 °C

Umidità

da 10% fino a 80%

Kit di fornitura

  • 2 unità principali 
  • 2 batterie agli ioni di litio
  • 2 pennine con laccio
  • 2 cover di protezione per display
  • 2 adattatori Permanent Link CAT 6A 
  • 2 test Cords Permanent Link CAT 6A  
  • 2 adattatori Channel CAT 6A
  • 1 unità USB incl. manuale e software
  • 2 cuffie
  • 2 alimentatori
  • 2 country Specific Power Cords
  • 1 certificato di calibrazione
  • 1 guida per utilizzo rapido
  • 1 custodia

Documentazione

Firmware

Compilare il seguente modulo per accedere al nostro Download Center

Video

List Based Testing

FAQ

Le cuffie funzionano dalla versione 4.5.1 in poi, controllare la versione del software ed aggiornarla.

Il dispositivo è connesso ad un caricatore e si sta ricaricando.

Controllare di aver inserito la chiavetta nell'unità PRINCIPALE. Il salvataggio dei risultati dei test e il trasferimento di dati è possibile solo dall'unità principale.

 Una volta che l'unità principale e quella remota sono connesse, l'icona del livello della memoria verrà sincronizzato ed entrambe le unità mostreranno lo stesso valore, quello esatto.

WireXpert può essere utilizzato in modalità demo per effettuare dimostrazioni senza cavi. Andare sulla sezione Strumenti, successivamente su "demo mode" e disabilitare la modalità demo.

Il dispositivo è acceso e pronto per l'uso.

Il dispositivo è acceso, pronto per l'uso e si sta ricaricando.

Si, è possibile con la versione software 4.7. Per maggiori informazioni contattare il nostro supporto tecnico.

Purtroppo, erroneamente, qualche etichetta On/Off è stata incollata al contrario quindi le cuffie funzionano solo sulla posizione Off

Seguire le indicazioni:

1. Connettere le cuffie all'unità Principale e a quella Remota.
2. Assicurarsi che l'unità principale e quella remota siano connesse tra di loro e che sia presente l'icona rossa delle cuffie posta nella barra superiore di entrambe le unità.
3. Controllare il volume e che le cuffie siano attive su entrambe le unità.
4. Toccare l'icona delle cuffie sulla barra superiore per iniziare la chiamata. Dopo tre secondi dal suono delle unità la chiamata è attiva. Quando l'icona delle cuffie è verde, è possibile comunicare.
5. Per riagganciare toccare l'icona verde.

Suggerimento: se l'icona è grigia e il ricevitore è collegato non c'è connessione tra l'unità principale e quella remota, non è quindi possibile la comunicazione. Controllare la connessione e inserire l'adattatore nuovamente.

La porta aggiuntiva serve a sincronizzare le unità in misurazione AXT (Alien Crosstalk). E' possibile coordinare la sequenza del test quando si connettono due unità principali.

 

 

Di default WireXpert ha due diversi tipi di adattatore per rispondere ai requisiti di misurazione Channel e Permanent Link conforme per esempio con ISO/IEC 11801, CENELEC EN 50173-1, o gli standard EIA/TIA 568-C. Si dovrà scegliere l'adattatore a seconda di quale cavo in rame si vuole misurare:

- Usare l'adattatore “CAT 6A Channel“ per il connettore RJ45 se si vuole eseguire una misurazione Channel.
Tenere a mente che quando si esegue un test Channel i patch cord sono parte del test del cablaggio e devono rimanere nel link del cablaggio dopo la misurazione!

- Usare l'adattatore “CAT 6A Permanent Link“ per il connettore TERA se si vuole eseguire una misurazione Permanent Link.
Tenere a mente che in un test Permanent Link i patch cords sono esclusi dalla misurazione!

Deve essere eseguito un set di riferimento nelle seguenti situazioni:

- quando si cambiano adattatori
- in caso di condizioni ambientali molto variabili

L'impostazione di un set di riferimento serve per compensare gli effetti delle condizioni ambientali sull'unità remota e principale. Agenti esterni, come per esempio la temperatura, possono incidere sui risultati di misurazione ed è quindi necessario un impostazione di riferimento delle unità locale e remote. Questo assicura la massima precisione del WireXpert nell'eseguire la misurazione. Seguire i seguenti steps: 

1. L'impostazione di un set di riferimento dipende dal tipo di adattatore utilizzato. Usare l'adattatore CAT6 Channel incluso o l'adattatore CAT6A Link per eseguire la misurazione.  
2. Connettere un adattatore CAT 6A Channel e CAT 6A Link all'unità Locale e Remota. Non ha importanza quale adattatore sia connesso a quale unità.  
3. Connettere l'unità Locale e Remota attraverso uno dei Permanent Link test cords inclusi.
Andare su “TOOLS“ -> “Impostazioni di riferimento sull'unità Locale.
4. Iniziare l'impostazione. Aspettare fino a che la procedura sia stata completata e che sia stato emesso il segnale sonoro. E' ora possibile iniziare la misurazione. 

Principalmente può essere identificato dalle seguenti caratteristiche:  

1. Latch del connettore rotto (RJ45/TERA)
2. Scoperture
3. Forte annerimento dei contatti o dello schermo 
4. Connettori rotti (RJ45/TERA)
5. I "Contours" dei connettori RJ45 al bordo dello schermo sono angolari e affilati.
6. Valori di misurazione molto varianti.  

L'utilizzo di test cord consumati incide sulla precisione e l'affidabilità della misurazione. Assicurarsi di usare solo cavi intatti. Un latch mancante sul connettore l' RJ45 riduce la stabilità e la pressione del contatto, incidendo anche sul risultato. 
Consiglio: impostare un link di riferimento per l'affidabilità. In caso di una variazione di diversi dB, il dispositivo deve essere mandato in riparazione (calibrazione, sostituzione di pezzi ecc.).

Si, è possibile senza alcun problema.

Assicurarsi di aver selezionato i limiti corretti. Il valore limite di una Classe più alta non può essere raggiunto da componenti di categorie più basse, ottenendo così un risultato negativo. Un'altra motivazione potrebbe essere che gli adattatori di misurazione non sono stati inseriti correttamente. Quando si inserisce l'adattatore si deve sentire un deciso "click". Rimuovere l'adattatore ed inserirlo nuovamente.

Si, a differenza di altri certificatori, WireXpert può eseguire test ed essere ricaricato allo stesso tempo. Non è necessario aspettare che la batteria sia ricaricata completamente. 

Per localizzare i guasti nel cablaggio seguire le seguenti istruzioni: 

1. Eseguire un autotest o un test di mappatura test dal menu STRUMENTI. La distanza dal guasto del cavo verrà visualizzata per un minimo di due o più fili e per l'apertura. Non è possibile localizzare qualsiasi inversione/errore. 

Per localizzare errori di frequenza seguire le seguenti indicazioni:  

1. Eseguire un autotest.
2. Selezionale l'opzione “Locator“  
3. Selezionare il locator che corrisponde ai parametri di misura sbagliati.  
- L'asse delle X del grafico descrive la lunghezza dell'intero cabling link.
- L'asse delle Y del grafico descrive l'ampiezza relativa del parametro in una certa posizione.  
Questo permette di localizzare quali componenti causano la non riuscita della certificazione. Spostare l'area di interesse a piacimento per vedere la posizione esatta. 

Non esiste un tester di cavi o un certificatore in grado di dare questa informazione. Non c'è una misurazione elettronica per localizzare il guasto.